Home Europa Cosa vedere a Friburgo in Brisgovia in un giorno: itinerario a piedi nel centro storico

Cosa vedere a Friburgo in Brisgovia in un giorno: itinerario a piedi nel centro storico

da Rita F.
0 commento
cosa-vedere-a-friburgo-in-brisgovia

Ho visitato Friburgo, in Germania, come tappa di un viaggio più lungo, verso l’Alsazia. Una sosta per cui mi ero appuntata un paio di cose da vedere, senza troppe aspettative.
In realtà mi sbagliavo, Friburgo in Brisgovia (questo è il nome completo) è una città sorprendente, frizzante, con un centro storico colorato e brulicante di vita.
E’ una visita che consiglio a tutti, non solo come fermata intermedia, ma proprio come meta del viaggio.

Friburgo si trova in una posizione geografica molto interessante, da una parte è a meno di un’ora da Colmar e da altri borghi francesi da favola, dall’atra è ai margini della Foresta Nera, Schwarzwald, un’area di fitti boschi e paesini incastonati nel verde.

A dicembre poi, come da tradizione nordica, Friburgo diventa ancora più magica. I mercatini natalizi invadono le piazze con bancarelle colme di regali, prodotti tipici e specialità gastronomiche.

Qui potrai leggere cosa vedere a Friburgo in Brisgovia, scoprire i luoghi più belli e curiosi del centro storico, cosa vedere e fare nei dintorni e le date e orari dei Mercatini di Natale 2024.

INDICE

friburgo-cosa-vedere
Porta degli Svevi

Friburgo in Brisgovia: qualche curiosità

Friburgo è la città più soleggiata della Germania, il clima mite consente anche la coltivazione di vigneti e la produzione di ottimi vini.

Friburgo è una città vivace e cosmopolita, questo grazie anche ai numerosi studenti dell’Università.
L’università di Friburgo fu fondata nel 1457 ed è tra le più antiche e rinomate di Germania.

Friburgo è la città più ecologica della Germania e tra le più ecologiche in Europa, molto attenta alle energie rinnovabili, al trasporto sostenibile e alle costruzioni “bio”. Molte persone si spostano in bici o con i mezzi pubblici ed il centro storico è chiuso al traffico.
Nel quartiere di Vauban, a 4 km dal centro storico, è sorta una zona residenziale che ha nella sostenibilità il suo obiettivo principale.

Friburgo in Brisgovia: perchè si chiama così?

Subito ho pensato: “Che nome particolare ha questa città!”
Ma a questo nome, lungo e originale, c’è una spiegazione ben precisa.

In Europa non c’è solo una “Friburgo”.
L’aggiunta di “in Brisgovia” nasce per distinguere la città tedesca da altre Friburgo europee, come Friburgo in Svizzera.

La Brisgovia è una zona storico-geografica che si trova nella Germania sud-occidentale, nello stato del Baden-Württemberg, tra il fiume Reno e la Foresta Nera, e Friburgo rappresentava il centro principale.

Ecco come mai Friburgo in Brisgovia (Freiburg im Breisgau, in tedesco) si chiama così!

friburgo-germania
vie centrali di Friburgo, Germania

Friburgo in Brisgovia, Germania: dove si trova

Friburgo in Brisgovia, si trova nel sud-ovest della Germania, nella regione Baden-Württemberg.

Friburgo si trova a 278 metri s.l.m. e gli abitanti sono circa 300.000.
Friburgo dista 130 km da Karlsruhe, 200 km da Stoccarda e 400 km da Monaco di Baviera.

La città è vicina alla Francia, 50 km da Colmar e 80 km da Strasburgo, ed anche alla Svizzera, 70 km da Basilea e 150 Km da Zurigo.

Friburgo in Brisgovia come arrivare

Il mezzo migliore per arrivare a Friburgo dipende dalla tua città di partenza.

Raggiungere Friburgo in auto

Dal nord Italia, il mezzo più comodo per raggiungere Friburgo è l’automobile:

Friburgo dista circa:

  • 405km da Milano per circa 5 ore e 20 minuti di viaggio
  • 478 km da Torino per quasi 6 ore
  • 620 km da Bologna per circa 7 ore


Per raggiungere Friburgo, che si trova in Germania, si attraversa la Svizzera, ricordati di acquistare la vignetta, un contrassegno da apporre sul parabrezza.

In Svizzera non esistono caselli e pedaggi e la vignetta è una tassa, per veicoli e moto, che consente l’uso di autostrade e semi autostrade.
La vignetta ha un costo fisso annuale di 40 CHF, circa 37 euro. E’ valida dal 1° dicembre dell’anno precedente a quello stampato sul contrassegno fino al 31 gennaio dell’anno successivo, esempio: la vignetta 2023 è valida da 1° dicembre 2022 al 31 gennaio 2024.
Non esistono vignette giornaliere, settimanali o mensili.
La vignetta si acquista presso la dogana, stazioni di servizio, uffici postali svizzeri e anche in alcune sedi ACI italiane. E’ prevista l’introduzione nel corso del 2023 di una vignetta elettronica da poter acquistare on-line.

Qui Google Maps per verificare il percorso migliore per arrivare a Friburgo e la distanza. Ti basterà inserire il tuo punto di partenza.

Raggiungere Friburgo in treno

Un altro modo comodo per arrivare a Friburgo è il treno.
Dalla Stazione di Milano Centrale il viaggio dura circa 5 ore.
I biglietti si possono acquistare sul sito delle ferrovie italiane trenitalia.it o sul sito delle ferrovie tedesche.


Come arrivare a Friburgo in pullman/bus

Un altro modo per arrivare a Friburgo è il bus, il viaggio da Milano con Flixbus dura poco più di 6 ore.


Come arrivare in aereo, l’aeroporto più vicino a Friburgo

L’aeroporto più vicino è l’EuroAirport di Basilea – Mulhouse – Friburgo, che dista circa 70 km per 45 minuti d’auto o un’ora di bus.
L’aeroporto di Karlsruhe – Baden Baden, si trova a 125 km per 1 ora e 30 minuti.

Gli aeroporti di Basilea–Mulhouse-Friburgo e Karlsruhe–Baden Baden sono raggiunti dall’Italia anche con voli diretti dalle compagnie low cost Easy Jet, Ryanair e Wizz air.

Altri aeroporti a cui fare riferimento sono Zurigo, Stoccarda e Francoforte.

Cosa vedere a Friburgo in Brisgovia in un giorno?

La Città Vecchia, Altstadt, il cuore medievale di Friburgo, si visita facilmente a piedi.

L’architettura del centro storco è interessante e varia, risente degli influssi tedeschi e anche di quelli francesi ed austriaci.
Vedrai tanti edifici che risalgono al XIII e XIV secolo. Lungo le vie, formate da ciottoli che arrivano dal fiume Reno, sarai sempre accompagnato da una curiosa rete di canaletti.


La Cattedrale di Friburgo

La Cattedrale di Friburgo, Freiburger Münster, è l’edificio più conosciuto e simbolo della città.
E’ una chiesa in stile gotico, in calcare rosso, costruita tra il 1200 e il 1500. E’ impreziosita da più di 400 statue, guglie ed immense vetrate.
Accanto svetta il campanile ottagonale alto più di 100 metri e considerato tra i più belli d’Europa. Si può salire in cima con una scala a chiocciola di 600 gradini. Si affaccia su piazza della Cattedrale, Münsterplatz

cattedrale-di-friburgo
Cattedrale
friburgo-campanile
il campanile

Münsterplatz, la Piazza della Cattedrale

La Piazza della Cattedrale, Münsterplatz , è il cuore di Friburgo ed è sempre brulicante di vita. Qui si affacciano numerosi edifici storici e tanti tavoli di bar e ristoranti.
Sulla Piazza si svolge, dal lunedì al sabato, il Münstermarkt, un mercato della frutta e dei fiori, le cui origini risalgono al ‘500.
I banchetti colorati sono colmi di frutta, verdure, fiori freschi, specialità gastronomiche e prodotti di artigianato.

Sulla piazza si affaccia anche il palazzo Kaufhaus, Antico Palazzo del Commercio, si riconosce subito per il colore rosso scuro e le due torri angolari.
Fu costruito nel 1500 e serviva come deposito per le merci e per sbrigare le pratiche doganali. Nel tempo è stato arricchito con statue e stemmi in onore degli Asburgo. Nel secolo scorso è divenuto sede del parlamento della regione del Baden.

piazza-friburgo
Palazzo del Commercio

Vicino alla piazza inizia una bellissima via di Friburgo, con tante botteghe e localini, tavoli all’aperto e piante ornamentali: si chiama Konviktstraße ed è davvero deliziosa.

friburgo-centro
vie del centro, Friburgo

La porta degli Svevi, Schwabentor

Al termine della via compare la porta degli Svevi, Schwabentor, una grande torre bianca con un orologio.
E’ una delle porte medievali di accesso alla città e risale al XIII° secolo. Un tempo erano presenti cinque porte, oggi ne sono rimaste due.

Sulla facciata è disegnata la figura di un mercante, ed è il protagonista di una particolare leggenda.
Si dice che il mercante si fosse innamorato della città e la volesse acquistare con tutto l’oro che portava nei suoi barili. La moglie, però, non era d’accordo, e prima della partenza del marito riempì le botti di sabbia e ciottoli. Al momento dell’apertura del suo carico il mercante venne deriso da tutta la città.

friburgo-in-brisgovia-cosa-vedere
Porta degli Svevi

Anche Friburgo ha un quartiere pittoresco con canali e ponti, che proprio per questo si chiama la Piccola Venezia, Klein Venedig.
In questa zona, tra Gerberau e Fischerau, un tempo abitavano gli artigiani di varie corporazioni, come mugnai, conciatori e pescatori. Proprio per poter svolgere il loro lavoro avevano bisogno dell’acqua, venne così creato un sistema di canali per trasportarla fino alle loro botteghe.

A pochi passi si apre la bella piazza Augustinerplatz, con spazi verdi, tavoli all’aperto e case colorate e ornate con fiori alle finestre.

friburgo-in-brisgovia-germania
Augustinerplatz

Martinstor, la porta di San Martino

Martinstor, la porta di San Martino, come la Porta degli Svevi, è una delle due uniche rimaste della fortificazione medievale della città.
Era integrata nella cinta di mura e ai cammini di ronda, su un lato si può ancora vedere il punto di congiunzione.
Nella parte interna c’è una targa che ricorda i tempi bui della caccia alle streghe, in memoria di tre donne decapitate e bruciate sul rogo dopo essere state accusate di stregoneria.

friburgo-in-brisgovia
Porta di San Martino

Piazza del Municipio, Rathausplatz

Sulla piazza convivono il vecchio municipio e il nuovo municipio.

Il vecchio Municipio risale alla metà del 1500 ed oggi è sede dell’Ufficio del Turismo.

Il nuovo Municipio venne invece edificato tra il 1896 e il 1901 trasformando due edifici rinascimentali che un tempo avevano ospitato gli uffici amministrativi dell’Università, ora uniti da un portico.

friburgo-municipio
Piazza del Municipio
municipio-friburgo
Piazza del Municipio

La Casa della Balena, Haus zum Walfisch, risale al 1500 ed è caratterizzata da una stravagante architettura tardo-gotica.
Tra gli illustri ospiti della Casa della Balena vi fu anche Erasmo da Rotterdam, che vi soggiornò per 3 anni.
La Casa della Balena è anche il luogo in cui è ambientato il film horror di Dario Argento, Suspiria.

I canaletti di Friburgo, bächle

Le vie del centro di Friburgo sono percorse da piccoli canali, chiamati Bächle, dove scorre l’acqua.

In origine servivano per portare acqua alla città e come difesa in caso di incendi.
Oggi sono usati per rinfrescarsi nelle giornate più calde (sì, in estate a Friburgo fa caldo!)

I canaletti sono diventati una caratteristica di Friburgo, un ritrovo per una chiacchierata o per giocare. I bambini si divertono con barchette e papere. Vedrai quanti negozi vendono giocattoli da usare proprio lungo i canali!

bachle-canaletti-friburgo
i canaletti

La Biblioteca universitaria di Friburgo

A circa 800 metri dalla piazza principale si trova un edificio moderno, ecosostenibile e molto diverso dagli altri. Sto parlando della Biblioteca Universitaria di Friburgo, una costruzione di vetro e acciaio, con facciate ondulate e irregolari dove si rispecchiano i palazzi vicini. L’ingresso è libero e si trova in Platz der Universität n. 2.

friburgo-biblioteca
Biblioteca universitaria

Friburgo dall’alto: Schlossberg, la Montagna del castello

Il luogo per vedere Friburgo dall’alto, per osservare il sole che tramonta sui tetti e sulle torri della città.
Si raggiunge con una rampa di scale, un passaggio pedonale sopraelevato e una passeggiata nel verde in salita verso la terrazza panoramica di Kanonenplatz.

Allo Schlossberg si può arrivare anche con la teleferica che parte vicino al Café Marcel.
Il nome, Schlossberg, ricorda l’antico castello che sorgeva sulla collina poi andato distrutto da secoli. Oggi si può solo scorgere il perimetro.

friburgo-dall'alto
Friburgo dall’alto

Mercatini di Natale di Friburgo in Brisgovia

Durante il periodo delle Feste natalizie Friburgo diventa ancora più magica e luccicante.
Addobbi e luci accompagnano il mercatino di Natale.
Arrivano in città più di 120 casette di legno colme di regali e oggetti di artigianato. Molto caratteristico è il laboratorio dedicato alle candele, dove si può assistere alla loro creazione.

I mercatini sono in Piazza del Municipio e in Franziskanerstrasse, sarà difficile resistere al profumo di vin brulè, waffles e crepes.

I mercatini di Natale a Friburgo in Brisgovia, Germania, in genere iniziano l’ultima settimana di novembre e terminano prima di Natale.

Le date dei mercatini di Natale di Friburgo del 2024 sono in attesa di conferma.

Gli orari del mercatino di norma sono:
da lunedì a sabato: dalle 10:00 alle 20:30
domenica: dalle 11:30 alle 19:30

Cosa vedere vicino a Friburgo in Brisgovia

Friburgo è in una posizione strategica, nei dintorni potrai fare bellissime gite.

Friburgo è alle porte della Foresta Nera, Schwarzwald, così chiamata per via dei fitti boschi che non lasciano passare la luce.
La Foresta Nera è il luogo ideale per trekking nella natura e percorsi in mountain bike.

orologio-a-cucu-foresta-nera
Foresta Nera, Orologio a Cucù

Nella Foresta Nera incontrerai paesi incantevoli, come Triberg, lungo la strada degli Orologi a Cucù.
Ecco qualche idea di cosa fare a Triberg:

  • visitare la Casa dei 1000 orologi, uno tra gli shop più grandi della Germania che vende orologi a cucù, sarai letteralmente circondato;
  • seguire il cammino verso le cascate di Triberg, le più alte di Germania;
  • assaggiare una fetta della Schwarzwalder, la torta di cioccolato, crema chantilly e ciliegie più nota col nome di Foresta Nera, originaria di questa area.


A meno di un’ora da Friburgo arriverai a Colmar, lungo la Route des Vins, la strada dei Vini dell’Alsazia, tra colline, vigneti e borghi da fiaba. Leggi qui cosa vedere e cosa fare a Colmar, scoprirai anche tutti gli spot fotografici più belli!

colmar-città


Andando a nord, sempre a meno di un’ora, potrai visitare Gengenbach, una cittadina tedesca di pittoresche case a graticcio, circondata dai boschi della Foresta Nera. Un piccolo gioiello! Leggi qui cosa vedere e quali sono le attrazioni più belle di Gengenbach.

Spero che questo racconto su cosa vedere a Friburgo e dintorni ti sia utile. Per me la città è stata proprio una bella sorpresa.

Se l’articolo ti è piaciuto condividilo con i tuo amici per fare conoscere anche a loro Friburgo e i paesi vicini!

Se hai bisogno di altre informazioni e per rimanere sempre in contatto, seguimi su Instagram e Facebook.

Ti aspetto!

Post suggeriti

Lascia un commento