Home ItaliaCalabria Le spiagge più belle di Capo Vaticano e dintorni

Le spiagge più belle di Capo Vaticano e dintorni

da Rita F.
2 commenti
spiagge-più-belle-di-Capo-Vaticano

Scogliere a picco nel blu, calette segrete, acque cristalline e spiagge candide: le coste di Capo Vaticano sono tra le più belle in Italia, un vero sogno ad occhi aperti.

Capo Vaticano si trova in Calabria, in comune di Ricadi, a circa 10 km da Tropea, lungo quella che viene definita “Costa degli Dei”.

In questo articolo troverai le informazioni per scoprire le spiagge più belle di Capo Vaticano e dintorni, con foto e mappe per raggiungerle, e le indicazioni per arrivare al belvedere protagonista di tutte le cartoline della zona.

Non perdere anche le indicazioni sulle spiagge più belle di Tropea e dintorni che trovi in questo articolo, con foto e mappe per raggiungerle.

INDICE

Il Belvedere del faro di Capo Vaticano 

Il belvedere del faro di Capo Vaticano è tappa obbligatoria di ogni viaggio in zona perché, ti assicuro, il panorama è indimenticabile.

belvedere-Capo-Vaticano
Belvedere del faro di Capo Vaticano

Il promontorio è formato da rocce di granito bianco e grigio e raggiunge un’altezza massima di 124 metri sul livello del mare. La vista spazia dalle coste a picco alle suggestive calette sottostanti fino a spiagge candide più ampie. Ma il protagonista indiscusso è lui: il mare. Il colore dell’acqua varia dal turchese al blu intenso passando per mille sfumature e trasparenze eccezionali.

Le barche in navigazione, viste dall’alto del belvedere e grazie all’acqua limpidissima, proiettano la loro ombra sul fondale e sembrano volare. E’ un effetto di una meraviglia indescrivibile, un’immagine che ti rimarrà impressa nella mente e dimenticherai difficilmente!  

Non a caso proprio questo punto è il protagonista di tantissime cartoline.

spiagge-più-belle-di-Capo-Vaticano
Capo Vaticano, vista dal belvedere
belvedere-Capo-Vaticano
Capo Vaticano, vista dal belvedere

Nelle vicinanze del belvedere puoi trovare punti ristoro e parcheggio.

Qui le indicazioni di Google maps per raggiungere il promontorio con vista panoramica di Capo Vaticano, ti basterà impostare la tua località di partenza.

Le Spiagge più belle di Capo Vaticano

Spiaggia del Tono (nella parte più a nord chiamata Tonicello)

E’ tra le più lunghe della zona, in parte sabbiosa in parte di ghiaia fine. Il mare è limpidissimo e scende velocemente. Ci sono lidi attrezzati e aree libere, bar e ristoranti. La vista dalla spiaggia è molto suggestiva, nelle giornate limpide si vedono il vulcano Stromboli e le isole Eolie. E il tramonto è un appuntamento giornaliero da non perdere.

mare-Capo-Vaticano
Capo Vaticano, i colori della spiaggia del Tono di giorno
le-spiagge-più-belle-di-capo-vaticano
Capo Vaticano, spiaggia del Tono al tramonto

Praia i Focu  

Un gioiello incastonato tra le rocce del promontorio di Capo Vaticano. Un’insenatura di sabbia candida bagnata da acque azzurre da sogno. Al momento si raggiunge solo via mare (esiste un sentiero che parte dal belvedere ma ora mi risulta inaccessibile). Per arrivare ti consiglio di noleggiare un mezzo (come pedalò e canoa) alla spiaggia delle Grotticelle o di unirti ad un’escursione organizzata. Merita a pieni voti di essere inserita tra le più belle spiagge di Capo Vaticano.

Il nome deriva dai fuochi che i pescatori accendevano sulla spiaggia come punto di riferimento per chi era ancora in mare. E’ chiamata anche “spiaggia delle quattro stagioni” per via del caldo che si forma tra le rocce e che consente addirittura di fare il bagno in inverno (io però questa esperienza non l’ho testata!).

spiagge-più-belle-di-Capo-Vaticano-Praia-i-Focu
Praia i Focu, tra le spiagge più belle di Capo Vaticano

Ficara

Un’altra meravigliosa spiaggia, poco distante dalla precedente, tra le rocce del Capo, raggiungibile via mare. Il nome deriva dalla presenza di un antico fico

Capo Vaticano, spiagge nascoste tra le rocce del promontorio
spiagge-Capo-Vaticano
Capo Vaticano, il mare nei pressi del promontorio

Petraia e Salamite

Sono le prime due spiagge lungo la costa dopo il promontorio di Capo Vaticano, la prima (Petraia) è stretta e con molte pietre, la seconda(Salamite) è più ampia ed è così chiamata per la presenza, in passato,  di numerose lucertole, in dialetto locale dette “salamite”.

Spiaggia Le Grotticelle

E’ formata da tre baie ed è una delle spiagge più belle di Capo Vaticano. E’ tra le spiagge più ampie e più conosciute della zona. Trovi lidi attrezzati e alcune aree libere, bar e ristoranti. Il mare è turchese e limpido, la presenza di scogli rende il luogo ideale per lo snorkeling. Lungo la spiaggia si possono noleggiare moto d’acqua, gommoni, pedalò e kayak: tutti mezzi perfetti per partire alla scoperta della costa e delle stupende spiaggette inaccessibili da terra. La spiaggia delle Grotticelle si può ammirare dal belvedere del Capo e si raggiunge direttamente in macchina.

spiagge-più-belle-Capo-Vaticano-Le-Grotticelle
Le baie delle Grotticelle, precedute da Petraia e Salamite, tra le spiagge più belle di Capo Vaticano

Qui Google maps per raggiungere il parcheggio presso la spiaggia delle Grotticelle di Capo Vaticano, ti basterà impostare la tua località di partenza.

Spiaggia Santa Maria

E’ una lunga spiaggia di sabbia chiara di circa 1 km e bagnata da mare trasparente. E’ a forma di semicerchio delimitato alle spalle da collinette che degradano verso il mare. Si trova oltre le Grotticelle. Trovi sia zone libere che lidi attrezzati, bar, ristoranti e parcheggio. Questa spiaggia è l’ultima della zona di Capo Vaticano.

Le spiagge più belle nei dintorni di Capo Vaticano

Tra le spiagge più belle di Capo Vaticano e dintorni vanno annoverate quelle di Santa Domenica, in comune di Ricadi, la prima località che si incontra lasciando Tropea e procedendo verso sud.

Petri i Mulinu

E’ la prima spiaggia che si incontra dopo Tropea in direzione Capo Vaticano. La spiaggia si chiama così perchè in passato le macine di frantoi e mulini erano realizzate con le pietre presenti in questo tratto di mare. La costa è formata da una serie di calette delimitate da rocce alte e mare azzurro. Formalmente è ancora in comune di Tropea, ma viene annoverata tra le spiagge della zona di Capo Vaticano.

Baia di Riaci

Tra le più conosciute di Santa Domenica ed è dotata di lidi attrezzati e aree libere. E’ una lunga spiaggia di sabbia bianca lambita da mare turchese e trasparente, alle spalle è abbracciata da alte scogliere. La sua caratteristica è la presenza di uno scoglio unito alla terraferma da una lingua di sabbia. E’ presente un parcheggio a pagamento.

Baia di Formicoli

Una spiaggia di sabbia fine e lunga, a sud rispetto alla Baia di Riaci. Il nome deriva da Forum Herculis, un antico porto greco – romano della zona. Da questa spiaggia si raggiunge a piedi un’altra bella insenatura con acque cristalline e scogli chiamata Casa du Gaiuzzo.

Se questo post ti è piaciuto condividilo su Pinterest!

Post suggeriti

2 commenti

Fely.33 20 Luglio 2020 - 21:42

Che meravigliaaa Rita e che voglia di andare!!!💙
Un posto più bello dell’ altro!!

Rispondi
Rita F. 20 Luglio 2020 - 22:46

Grazie! Anch’io ho una gran voglia di tornare, la bellezza di questo mare è un richiamo fortissimo!

Rispondi

Lascia un commento