Home Italia Trekking sul Gargano: il Sentiero dell’Amore, panorama da sogno tra mare e monti

Trekking sul Gargano: il Sentiero dell’Amore, panorama da sogno tra mare e monti

da Rita F.
5 commenti
sentiero-dell-amore-gargano

Il Sentiero dell’Amore è uno dei trekking panoramici più belli del Gargano e di tutta la Puglia.

Il Gargano è uno scrigno di bellezze naturali e questo sentiero attraversa un tratto di costa incontaminata e selvaggia.

Durante il trekking ogni passo è una nuova sorpresa. Tra il verde della vegetazione compaiono scorci mozzafiato, le scogliere bianche si tuffano a picco e il blu intenso del mare all’orizzonte si confonde col cielo.

Il Sentiero dell’Amore è un’escursione emozionante, sarai travolto da un tripudio di profumi, colori e viste incantevoli.

Il nome esatto di questo cammino panoramico è Sentiero Natura Mergoli-Vignanotica, chiamato così per via delle due baie che unisce, da un lato la Baia di Vignanotica e dall’altro Baia dei Mergoli, più nota col nome di Baia delle Zagare.
Il trekking si snoda tra due delle spiagge più suggestive del Gargano e di tutta la Puglia: per la bellezza del luogo e per i panorami romantici è stato chiamato Sentiero dell’Amore.

baia-delle-zagare-gargano
Sentiero dell’Amore Gargano: il panorama verso Baia delle Zagare

Pronto per partire?

In questo articolo troverai tutte le informazioni utili per percorrere il Sentiero dell’Amore nel Gargano, un trekking che ti lascerà senza fiato! Tutte le info per arrivare e dove parcheggiare.

Trekking sul Gargano: Sentiero dell’Amore, dove si trova, come arrivare e dove parcheggiare

Il Sentiero dell’Amore si trova nel Gargano, conosciuto anche come sperone d’Italia, un grande promontorio nella parte settentrionale della provincia di Foggia.
Il cammino è nell’area del Comune di Mattinata, lungo il tratto di costa tra Baia delle Zagare e la Baia di Vignanotica.

Il Sentiero dell’Amore può essere percorso in entrambi i sensi: sia con partenza nei pressi di Baia delle Zagare verso la Baia di Vignanotica che dalla Baia di Vignanotica verso Baia delle Zagare.

Ecco le indicazioni per raggiungere entrambi i punti di partenza.

Sentiero dell’Amore, Gargano: trekking con partenza dalla Baia delle Zagare

Il sentiero non inizia direttamente dalla Baia delle Zagare ma da un accesso lungo la strada SP53, che si trova circa due chilometri dopo la baia.

In corrispondenza del punto di accesso si trova una piccola area per parcheggiare (gratuitamente) l’auto. Possono sostare poche auto, non vi sono servizi.
Sevizi igienici e punti ristoro sono a disposizione nella Baia di Vignanotica, luogo di arrivo dell’escursione, ma solo nei mesi estivi.

gargano-sentiero-dell-amore-indicazioni
Sentiero dell’Amore, inizio del trekking in Gargano

Ecco Google Maps con impostato già il piccolo parcheggio nei pressi della Baia delle Zagare. Ti basterà inserire la tua destinazione di partenza e verificare la distanza. Nella mappa puoi anche vedere la traccia del Sentiero dell’Amore.

Sentiero dell’Amore, Gargano: trekking con partenza dalla Baia di Vignanotica

Dalla strada litoranea SP53 si svolta verso la via che porta alla spiaggia di Vignanotica. Dovrai girare a sinistra se provieni da Vieste oppure verso destra se in arrivo da Mattinata. Si segue l’indicazione per il Camping Vignanotica e lo si supera.
Sulla sinistra ci sono vari e ampi parcheggi (a pagamento) dove lasciare l’auto.

A questo punto non seguire la scalinata per la spiaggia (e non prendere la navetta che scende verso il mare) ma dirigiti verso il sentiero che entra nel bosco.

Ecco Google Maps con partenza dalla Baia di Vignanotica. Ho indicato come punto di riferimento il Camping Vignanotica, essendo il punto disponibile più vicino all’accesso. Ti basterà inserire la tua destinazione di partenza e verificare la distanza.

Sentiero dell’Amore sul Gargano: trekking panoramico sospeso tra montagna e mare

Adesso partiamo!

Io ho lasciato l’auto nella piccola piazzola nei pressi della Baia delle Zagare e il mio trekking segue questo senso di marcia.

Il sentiero ripercorre la traccia di una vecchia mulattiera e una staccionata in legno accompagna tutto il tragitto.

La pineta che copre questo promontorio negli anni ‘90 è stata danneggiata da un grande incendio. Negli anni successivi sono stati eseguiti lavori di manutenzione e messa in sicurezza del percorso dal Comune di Mattinata e dalla Regione Puglia.

trekking-gargano
Sentiero dell’Amore Gargano, il percorso trekking

I primi passi del trekking sono quasi in piano, poi inizia una leggera salita.

Poco dopo, sulla destra, compare in tutto il suo splendore il luogo più fotografato del Gargano: Baia delle Zagare.

Baia delle Zagare è spesso inserita tra le spiagge più belle d’Italia e dal Sentiero dell’Amore la vista è incantevole.
Avrai davanti una cartolina davvero suggestiva: falesie bianche che si tuffano nel blu, piccole baie incastonate nella roccia, faraglioni che spuntano dal mare e la vegetazione che sovrasta e incornicia tutta l’insenatura.

trekking-gargano-panoramico
Sentiero dell’Amore Gargano, panorama verso Baia delle Zagare


Dopo una sosta per scattare fotografie da ogni angolazione possibile, proseguiamo.

escursioni-gargano-trekking
Sentiero dell’Amore Gargano, panorama verso Baia delle Zagare

Il trekking continua lungo la montagna, tra la macchia mediterranea da un lato e vista mozzafiato a strapiombo dall’altro.

Il mare ha colori meravigliosi, osserverai infinite sfumature d’azzurro, più chiare lungo le coste per diventare sempre più intense verso l’orizzonte.

Tra le piante potrai scorgere rosmarino selvatico e asparagi.

Ci sono tantissimi ulivi, coltivati su terreni che scendono scoscesi verso sul mare.

Proseguendo si entra in una pineta con zone d’ombra e tavolini per rilassarsi. Il protagonista qui è il Pino d’Aleppo, una specie che resiste molto bene al clima arido, predilige terreni calcarei e vive fino a 200 anni.

Il sentiero infine scende e tra la vegetazione iniziano a comparire le alte falesie che annunciano l’arrivo alla Baia di Vignanotica.
La Baia di Vignanotica è una gemma incastonata tra il verde della foresta e il bianco delle scogliere. Tra i ciottoli chiari e il blu del mare il colpo d’occhio è favoloso.

Il sentiero dell’Amore è sempre a picco sul mare e, tranne che per il punto di arrivo (o partenza) alla Baia di Vignanotica, non tocca mai la spiaggia.

sentiero-gargano-panorama
Trekking sul Gargano: panorama sul mare

Un altro modo per percorrere questo magnifico tratto di costa è via mare: pagaiare nel blu a ridosso delle gigantesche falesie, scoprire piccole insenature ed entrare all’intero di cavità naturali. Un’esperienza entusiasmante! Puoi noleggiare un kayak oppure un pedalò e occorre circa un’ora.

Sentiero dell’Amore, Gargano: caratteristiche e informazioni utili

Il Sentiero dell’Amore sul Gargano è lungo 3 km (diventano perciò 6 facendo ritorno al punto di partenza) e si percorre in circa un’ora.

Si trova ad un’altezza di circa 140 metri sul mare.

Il dislivello durante il percorso è di 50 metri, non è impegnativo tuttavia il terreno a tratti è sconnesso e non è indicato per passeggini.

È un sentiero sterrato, con tratti di pietre e sassi, calza scarpe adatte e non ciabatte da mare.

escursioni-trekking-gargano
trekking sul Gargano, il Sentiero dell’Amore

Quando fare trekking lungo il Sentiero dell’Amore in Gargano

Il Sentiero dell’Amore è un’escursione sul Gargano che si può fare tutto l’anno, anche durante l’inverno.

Io ho percorso il sentiero alla fine di una giornata estiva, sia per non camminare sotto il sole cocente sia, soprattutto, per ammirare le luci e i colori del tramonto. Sono stata fortunata e il cielo si è tinto di mille sfumature tra il rosso e il rosa.

gargano-puglia- tramonto
tramonto lungo il Sentiero dell’Amore, Gargano

Se ti piace fare trekking, stare a contatto con la natura e scoprire panorami mozzafiato, quando programmi le escursioni da Vieste o da altre località del Gargano, ricordati del Sentiero dell’Amore.

Il Sentiero dell’Amore è uno dei cammini più belli della Daunia, un percorso sospeso tra mare e monti che ricorderai per lungo tempo.

Buona camminata!

Se ti piacciono i trekking con panorama mozzafiato, non perdere queste escursioni in montagna:

Post suggeriti

5 commenti

Domenica - Mimì Palamara 1 Febbraio 2021 - 20:39

Molto bella questa camminata! Brava Rita …

Rispondi
Rita F. 1 Febbraio 2021 - 21:10

E’ stata davvero una bella sorpresa! un sentiero sospeso tra montagna e mare con un panorama pazzesco! piacerebbe di sicuro anche a te 🙂

Rispondi
Domenica - Mimì Palamara 2 Febbraio 2021 - 10:00

Ne sono più che certa. Quando ci sono stata, c’era solo un piccolo sentierino, nulla di più e no così ben attrezzati e definito! Vale un viaggio!

Rispondi
Valentina 10 Febbraio 2021 - 19:53

Non potevi scegliere un titolo più azzeccato 🙂 È proprio un panorama meraviglioso che spazia dal mare ai monti quello che si ammira percorrendo questo sentiero.
Purtroppo non conosco la Puglia, ma spero di visitarla presto. Sia il parco del Gargano che il Salento mi incuriosiscono molto.

Rispondi
Rita F. 13 Febbraio 2021 - 10:34

Grazie! Lungo questo sentiero mare e dei monti si uniscono e fanno scintille! Se poi vai al tramonto, tutto è amplificato all’ennesima potenza! Ho accompagnato il sole che ha lasciato il posto alla luna 🙂 Questa è un’area della Puglia meno pubblicizzata di altre, ma secondo me è fanatstica!

Rispondi

Lascia un commento